rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

Ruba e occupa una casa abusivamente, donna finisce in carcere: dovrà scontare tre anni

Il provvedimento è stato eseguito dalla polizia a carico di una 47enne che abita a Falconara 

FALCONARA - Un furto ad una anziana e poi una occupazione abusiva su una casa non sua. E' arrivato il conto con la legge ad una 47enne milanese che vive a Falconara. Per un cumulo di pene pari a tre anni e sette mese è stata portata in carcere dalla polizia dove dovrà scontare gli anni di condanna. Nell’agosto del 2012 la donna si era resa protagonista di un furto all’interno di un’abitazione della provincia dorica, ai danni di un’anziana signora che avrebbe prima circuito e poi derubato di monili in oro, orologi ed altri oggetti per un valore complessivo di oltre 40mila euro. A seguito di articolate indagini, l’autrice era stata individuata e denunciata. In seguito è stata anche condannata a tre anni e tre mesi di carcere.
Nell'altro episodio, che risale ad ottobre del 2015, era stata sorpresa dalla polizia all’interno di un appartamento pubblico di Milano, dopo che lo aveva occupato abusivamente da qualche settimana, insieme al figlio minore, approfittando che l’immobile era temporaneamente vuoto. Fu denunciata anche in quella occasione e condannata a 4 mesi. I poliziotti della squadra mobile di Ancona, giovedì mattina, hanno raggiunto la donna nella propria abitazione e l'hanno portata al carcere di Villa Fastiggi, a Pesaro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba e occupa una casa abusivamente, donna finisce in carcere: dovrà scontare tre anni

AnconaToday è in caricamento