Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Doveva scontare 2 anni di carcere ma era scomparso: arrestato durante un controllo stradale di routine

In base alla condanna avrebbe dovuto scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione, ma la misura non era stata eseguita perché si era reso irreperibile

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Senigallia hanno arrestato un uomo classe 1959, originario della Calabria, ma attualmente residente nel Lazio. L’uomo è stato controllato ieri pomeriggio alla stazione ferroviaria di Senigallia, nell’ambito di un normale controllo alla circolazione stradale. Da una verifica alla banca dati è emerso che era stato emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione del tribunale di Milano, relativo ad un condanna per ricettazione e violazioni relative alle norme sulle armi. In base alla condanna avrebbe dovuto scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione, ma la misura non era stata eseguita perché si era reso irreperibile. Una volta rintracciato dai carabinieri è stato dichiarato in arresto e portato nel carcere di Montacuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva scontare 2 anni di carcere ma era scomparso: arrestato durante un controllo stradale di routine
AnconaToday è in caricamento