Cronaca Borgo Rodi

Si barrica in camera, poi minaccia con una pistola chiunque si avvicini: arrestato

L'allarme è stato dato dalla madre. L'uomo, in preda ad alcool e droga, all'arrivo degli agenti di Polizia, ha tirato fuori una pistola dal cassetto e l'ha puntata verso i poliziotti

In preda a fiumi di alcool e droga, si barrica nella propria camera da letto e minaccia chiunque provi ad avvicinarsi con una pistola. E' questo quanto successo nel pomeriggio di ieri (giovedì), in un appartamento del quartiere Borgo Rodi. A dare l'allarme è stata la madre dell'uomo, che dopo aver visto il figlio barricarsi in camera, ha allertato le forze dell'ordine. L'uomo, un pregiudicato di 48 anni, dopo aver tentato di aggredire i poliziotti, ha prima finto di calmarsi. Poi, dopo aver lanciato verso gli agenti dei sacchetti contenenti metadone ed hashish, ha tirato fuori una pistola dal cassetto, puntandola addosso ai poliziotti. Solo la prontezza di riflesso degli agenti, ha permesso loro di disarmarlo. L'arma usata per minacciarli, si è poi scoperto essere una scacciacani, riverniciata di nero, tanto da poter essere scambiata per una "Beretta", del tutto simile a quella in dotazione alla Polizia. L'uomo è stato accompagnato in Questura ed arrestato con l'accusa di resistenza, oltraggio e minaccia aggravata a Pubblico Ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si barrica in camera, poi minaccia con una pistola chiunque si avvicini: arrestato

AnconaToday è in caricamento