«Buone feste», urla agli automobilisti in mezzo alla strada: poi aggredisce i poliziotti

L'uomo ha rischiato più volte di essere investito dagli automobilisti. Poi ha lanciato una bottiglia di vino ai poliziotti e li ha aggrediti

Auto della Polizia (foto d'archivio)

Urlava «buone feste e tanti auguri» agli automobilisti. Il problema è che lo faceva in mezzo alla strada, rischiando di essere investito dalle auto in corsa. Protagonista della vicenda un 33enne, romeno, in Italia senza fissa dimora e pluripregiudicato. L'uomo, nel tardo pomeriggio di lunedì, è stato visto mentre dal centro della carreggiata urlava a scquarciagola verso gli automobolisti. Gli agenti sono intervenuti, cercando di riportarlo alla calma. Il 33enne invece di collaborara, ha prima lanciato una bottiglia di vino ai poliziotti, poi ha cercato di aggredirli con calci e pugni. Bloccato, è stato accompagnato in Questura ed arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento