Baby pusher colto sul fatto, aveva appena concluso l’affare

Un minorenne di Ancona è stato sorpreso a spacciare in città dai carabinieri, aveva appena concluso una transazione. Nascosti con sé aveva 26 grammi di hashish. È stato affidato ai genitori

Un minorenne di Ancona è stato sorpreso a spacciare in città dai carabinieri: gli uomini dell’arma lo hanno colto praticamente sul fatto dopo che aveva ceduto un grammo di hashish ad un cliente maggiorenne, una transazione che aveva fruttato al baby pusher 50 euro.

Una volta fermato, al ragazzino sono stati trovati addosso altri 26 grammi della stessa sostanza stupefacente, nascosti negli slip. L’acquirente è stato segnalato come assuntore mentre il giovanissimo spacciatore è stato affidato ai genitori su disposizione della procura dei minori.

Fonte: ANSA  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento