rotate-mobile
Cronaca Loreto

Loreto: fermato con un autocarro pieno di motocicli rubati

L'uomo ha falsificato un assegno con il quale ha noleggiato un autocarro, usato per trasportare moto, vespe, lambrette rubate tra novembre e dicembre 2011 nelle provincie di Macerata e Fermo

I Carabinieri di Osimo al comando del Capitano Conforti hanno arrestato ieri a Loreto A. A., artigiano 39enne di Fermo, già noto alle forze dell'ordine, per truffa aggravata e ricettazione.
L'uomo è stato fermato a Montorso, mentre guidava un autocarro preso a noleggio carico di motocicli d’epoca (moto, vespe, lambrette), attrezzi per l’edilizia e carburante per il valore di 30mila euro circa. Alla richiesta dei militari, l'uomo non era grado di giustificare il possesso ed il trasporto della merce. Successivi controlli hanno permesso di appurare la provenienza dei veicoli in questione, ovvero sette furti aggravati commessi nei mesi di novembre e dicembre 2011 nelle provincie di Macerata e Fermo.

A mettere i militari sulle tracce del soggetto era stato l'assegno fasullo emesso per pagare il noleggio del mezzo pesante, truffa computa ai danni di una ditta lauretana. Denunciato in stato di libertà, dovrà rispondere dei reati di truffa aggravata e continuata, falsità materiale commessa dal privato, falsità in scrittura privata e ricettazione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loreto: fermato con un autocarro pieno di motocicli rubati

AnconaToday è in caricamento