Cronaca

Senigallia: 24enne in carcere per la rapina alla farmacia Benigni

I carabinieri della compagnia di Senigallia hanno notificato l'ordine di esecuzione per la carcerazione di un giovane di 24, ritenuto l'autore della rapina alla farmacia Benigni di Ripe

I carabinieri della compagnia di Senigallia hanno notificato l’ordine di esecuzione per la carcerazione a C. M., classe 1984, ritenuto colpevole del reato di rapina commesso a Ripe il primo marzo di quest’anno.

Il giovane fu tratto in arresto quasi in flagranza di reato dai militari della compagnia di Senigallia in seguito alla rapina commessa ai danni della farmacia Benigni: i carabinieri riuscirono ad identificare il 28enne nel volgere di poche ore, anche se aveva avuto l’accortezza di coprirsi in volto durante il crimine, rintracciandolo nella propria abitazione, dove si era rifugiato.

Il provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria anconetana ha disposto l’arresto del giovane – fino ad oggi ai domiciliari –  la sua traduzione al carcere di Montacuto e la detenzione sino al 28.02.2014.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: 24enne in carcere per la rapina alla farmacia Benigni

AnconaToday è in caricamento