Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Uccise la moglie nell’anconetano, evade dal carcere: arrestato

M.C., 46 anni originario di Capurso, è stato arrestato ieri dopo essere evaso dal carcere di Padova, in cui stava scontando la pena per avere ucciso la moglie in un piccolo centro in provincia di Ancona nel 2000

È stato arrestato dai carabinieri ieri dopo essere evaso dal carcere di Padova, in cui stava scontando la pena per avere ucciso la moglie in un piccolo centro in provincia di Ancona il 31 dicembre del 2000.
M.C., 46 anni originario di Capurso, lo scorso 5 ottobre non era più rientrato nel penitenziario da cui era uscito grazie ad un permesso premio.

I carabinieri lo hanno rintracciato proprio nel suo paese di origine, in provincia di Bari, presso alcuni parenti, e su disposizione della Procura della Repubblica l'uomo è stato condotto questa mattina presso la casa circondariale del capoluogo pugliese in attesa di essere nuovamente trasferito nel carcere di Padova.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise la moglie nell’anconetano, evade dal carcere: arrestato

AnconaToday è in caricamento