Falconara, evaso prima della sentenza di condanna: arrestato

L'uomo è accusato di essersi spacciato per fisioterapista in modo da poter avvicinare le sue vittime e allungare così le mani nelle parti intime di almeno 6 donne. Fatti contestati che vanno dal novembre 2011 al giugno 2012

Lo scorso 13 maggio era evaso prima ancora della condanna e così lui, P. D. L. finto fisioterapista di 48 anni di Falconara, difeso dall’avvocato Pietro De Gaetani, aveva fatto perdere le sue tracce dal primo mattino quando era arrivata la sentenza del collegio di Ancona: 6 anni di reclusione per violenza sessuale e sostituzione di persona. Ma l’uomo è stato rintracciato sabato sera dai carabinieri dopo essersi costituito di sua spontanea volontà.

L’uomo non si sarebbe mai allontanato troppo dal territorio anche se le mosse del falso fisioterapista negli ultimi 5 giorni sono ancora in fase di ricostruzione. Di certo sabato notte l’uomo è stato notato nei pressi del cancello di un’abitazione di Montemarciano. I residenti hanno notato un uomo muoversi con fare sospetto e sono scesi a vedere chi fosse. A quel punto l’uomo è fuggito nella notte. Poco dopo si sarebbe presentato al comando dell’Arma di Montemarciano. Nel frattempo però il tribunale aveva decretato un aggravamento della pena per l’evasione e gli arresti domiciliari si sono trasformati in carcere. Ora l’uomo è a Montacuto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento