menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede i carabinieri e fa inversione, l’inganno non riesce: arrestato mentre vende cocaina

Pensava di averla fatta franca, ma è stato bloccato e arrestato proprio mentre vendeva droga a due ragazzi

Vede la pattuglia dei carabinieri sul lungomare di Marcelli e fa un’inversione di marcia. Pensa di averli seminati, tanto da fermarsi come se nulla fosse a cedere cocaina a due ragazzi. Al 41enne marocchino però è andata male. L’uomo, residente a Porto Recanti, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. 

Tutto è avvenuto tra Marcelli e Porto Recanati. Il pusher, al volante di un’Alfa 156, ha invertito la marcia sul lungomare una volta vista l’auto dei militari della Compagnia di Osimo. I carabinieri lo hanno pedinato da lontano finché non lo hanno sorpreso a cedere cocaina a due persone: un grammo per un ragazzo incontrato a piazza Borgo Marinaro e altrettanto per quello di piazza Carradori. In casa del 41enne sono stati poi trovati altri 55 grammi di cocaina, 11 di hashish oltre a 1.370 euro in contanti, bilancino elettronico e materiale per il confezionamento della droga. L’uomo si trova ora nel carcere di Montacuto. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento