Poggio San Marcello, pronti a vendere l'ecstasy alla festa: arrestati due 18enni

E' il primo maxi sequestro di pasticche di Mdma dopo la circolare del Viminale arrivata a seguito delle morti per droga dei due giovani del Cocoricò e di Messina, in cui si chiedere ai vertici di potenziare i controlli antidroga sul territorio

Canuti - Massara - Epifani

E’ il primo maxi sequestro di pasticche di Mdma dopo la circolare del Viminale arrivata a seguito delle morti per droga dei due giovani del Cocoricò e di Messina, in cui si chiede ai vertici delle Polizie locali di potenziare i controlli antidroga sul territorio. Così ieri sera (12 agosto) Polizia e Carabinieri di Jesi, insieme alla Guardia di Finanza di Ancona hanno sequestrato 103 pasticche di droga sintetica e arrestato due 18enni di Roma, arrivati appositamente per una mega festa nelle campagne di Poggio San Marcello. Un party sotto le stelle dove i giovani si immergono in una “realtà parallela” fatta di divertimento, luci e musica elettronica a tutto volume. Proprio nelle strade che portano alla campagna si sono appostati i militari dell’Arma, guidati dal comandante Mauro Epifani, i poliziotti del commissariato diretto da Antonio Massara e le Fiamme Gialle coordinate dal Colonnello Francesco Canuti. Insieme hanno potuto fare quadrato intorno alla zona e scoprire i due pusher che avrebbero venduto quello stupefacente da laboratorio. Con soli 30 euro si poteva comprare una di quelle “paste” da ingerire o sciogliere in un cocktail, capaci di far alzare il livello della temperatura corporea azzerando i freni inibitori. Alle vista delle divise, i due giovani spacciatori avevano eluso i controlli lanciando la busta con tutte le pasticche in un campo. Ma poi hanno tentato di recuperarla avvicinandosi in modo furtivo. Ma hanno trovato ad aspettarli i Mdma ecstasy-2Carabinieri e sono scattate le manette.

Ma le Forze dell’Ordine, nella stessa serata, hanno anche fermato una macchina in cui erano presenti due ragazze di Reggio Emilia di 36 e 38 anni che giravano con 4 fiale di metadone, poi scoperte essere state rubate al Sert della cittadina emiliana. Insieme a loro anche un 27enne con 5,5 grammi di cocaina. Sono stati tutti denunciati per spaccio di droga e le ragazze anche per il reato di ricettazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

Torna su
AnconaToday è in caricamento