Grazie: nell’edificio abbandonato clandestini con droga e contanti

Gli uomini delle Volanti della Questura con l'assistenza di una pattuglia dell'esercito, hanno effettuato un controllo in Via delle Grazie presso un edificio in stato di abbandono, ecco cos'hanno scoperto

Verso le ore 7 di questa mattina, gli uomini delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal Vice Questore Dott.ssa Cinzia Nicolini, con l’assistenza di una pattuglia dell’Esercito Italiano, hanno effettuato un controllo in Via delle Grazie presso un edificio in stato di abbandono al fine di verificare la presenza di clandestini.

Dopo aver circondato l’edificio gli Agenti sono entrati all’interno del piano rialzato sorprendendo tre extracomunitari tunisini che vi dimoravano.
Scoperti, gli uomini hanno tentato la fuga gettandosi dalle finestre ma sono stati bloccati dai poliziotti e dai Militari.
Nel corso della perquisizione, effettuata anche con l’ausilio delle unità cinofile, gli Agenti hanno trovato tra gli indumenti di uno dei tre tunisini cinque involucri di eroina del peso complessivo di tre grammi e 4mila euro circa in contanti, che sono stati sequestrati.
 
H. A., tunisino di 32 anni, clandestino senza fissa dimora e noto alle forze dell'ordine per droga e reati contro il patrimonio, è stato arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale con l’aggravante dello stato di clandestinità e ristretto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa della convalida dell’arresto. Gli altri due tunisini sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e violazioni delle norme sull’immigrazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento