menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi che nascondeva in casa

Le armi che nascondeva in casa

Pistole, spade e pugnali: in casa nascondeva un vero e proprio arsenale

Nel suo appartamento sono intervenuti i carabinieri di Ancona che l'hanno denunciato con l'accusa di detenzione abusiva di armi. Ecco cosa nascondeva in casa

ANCONA - Quando i carabinieri sono entrati nel suo appartamento si sono trovati di fronte un vero e proprio arsenale di armi. Lui, un 33enne romeno già noto alle forze di polizia, aveva nascosto in casa coltelli, pugnali, spade ed una pistola. Per questo i militari lo hanno denunciato ed ora il giovane dovrà rispondere di detenzione abusiva di armi.

La perquisizione è scattata intorno la mezzanotte di ieri (giovedì). In casa si trovava anche un 43enne anconetano, trovato invece in possesso di mezzo grammo di cocaina nascosta nella sua auto. In casa invece il 33enne romeno teneva una pistola d'aria compressa priva del tappo rosso, un pugnale giapponese di 30 centimetri, una katana di 60 centimetri, una scimitarra di 93 centimetri ed un pugnale di 25 centimetri, oltre a 2 grammi tra hashish e marijuana. Quanto ritrovato è stato sequestrato mentre entrambi i soggetti sono stati segnalati alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento