rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Senigallia

Alla stazione con un coltello da 33 centimetri: denunciato un 20enne

Il ragazzo se ne stava seduto su una panchina vicino alla stazione. Nello zaino una lama lunga 33 centimetri. Per lui è scattata la denuncia e la multa per violazione della zona rossa

Seduto su una panchina vicino alla stazione nascondendo nel suo zaino un coltello da più di trenta centimetri. Denunciato oggi pomeriggio un ventenne di origine senegalese dalla polizia del Commissariato di Senigallia. Agli agenti non ha saputo dare una motivazione valida del perché avesse quel pericolo oggetto con sé. Il ragazzo, che pochi giorni prima era stato multato perché in possesso di un piccolo quantitativo di droga, aveva visto da lontano gli agenti che si avvicinavano alla panchina dov'era saduto e così aveva provato a dileguarsi. I poliziotti, però, lo hanno subito individuato e fermato.

Da un controllo le forze dell'ordine hanno scoperto la sanzione che aveva ricevuto per via dello stupefacente, così hanno approfondito e scoperto la lama nascosta nello zaino. Il 20enne è stato denunciato per porto abusivo di armi e, visto che risultava residente a Pesaro, sanzionato con 400 euro di multa per violazione della zona rossa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla stazione con un coltello da 33 centimetri: denunciato un 20enne

AnconaToday è in caricamento