Travolto in azienda da alcuni sacchi di grano, ferito soccorso in eliambulanza

I pompieri hanno prestato il primo soccorso poi sono intervenuti i sanitari del 118. Sul posto è atterrata anche l'eliambulanza che lo ha trasportato all'ospedale di Torrette

Le immagini dei soccorsi

ARCEVAIA - I vigili del fuoco di Arcevia sono intervenuti questa mattina (lunedì) per soccorrere una persona che si era infortunata in un'azienda cooperativa di prodotti agricoli. Per cause ancora da accertare, l'uomo è stato travolto da una serie di sacchi di grano, che si sono rovesciati su di lui. I pompieri hanno prestato il primo soccorso poi sono intervenuti i sanitari del 118. Sul posto è atterrata anche l'eliambulanza che lo ha trasportato all'ospedale di Torrette. I lavori in azienda sono stati bloccati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento