Unioni civili: Senigallia approva il registro, Chiaravalle al voto

Il Comune di Senigallia ha approvato ieri l'istituzione del Registro delle unioni civili mentre il Comune di Chiaravalle di appresta a votarlo giovedì 27 settembre. Ad Ancona in 5 anni solo 8 coppie iscritte

Il Comune di Senigallia ha approvato ieri l’istituzione del Registro delle unioni civili – cioè le coppie di fatto, eterosessuali e omosessuali – mentre il Comune di Chiaravalle di appresta a votarlo giovedì 27 settembre.
 
Il tema è attuale e delicato, capace di spaccare l’opinione pubblica, e il confronto si pone, inevitabilmente, con il Registro aperto ad Ancona ormai cinque anni fa: in un lustro di esistenza l’elenco ha registrato solo otto iscrizioni, di cui solo una da parte di una coppia di persone dello stesso sesso. L’ultima iscrizione risale all’agosto del 2011, poi il nulla.

I difensori dell’iniziativa chiamano in causa il vuoto normativo della legge dello Stato: finché l’iscrizione non comporterà alcun diritto reale, si obietta, è naturale che le coppie non saranno incentivate a uscire dalla “zona d’ombra”.
I critici invece, cifre alla mano, sostengono che lo scarso successo universalmente riscosso da iniziative di questo tipo dimostri come questo tipo di battaglie serva molto ai politici che la inscenano e poco alle esigenze reali della cittadinanza.  
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento