Cronaca

L'happy hour mette nei guai un ristoratore: scatta la multa di 400 euro

Erano passate le 18,30 e i carabinieri si sono accorti che nel locale c'erano diverse persone sedute intente a fare l'aperitivo. Così il titolare è stato multato

Foto di repertorio

San Valentino amaro per quattro persone sanzionate dai carabinieri di Fabriano per violazione delle norme anti Covid-19. Tre uomini di origine romena residenti nella cittadina stavano passeggiando per le vie del centro intorno alle undici di sera quando i militari li hanno fermati. Alla richiesta di una giustificazione non hanno saputo motivare la loro uscita e così sono stati multati per violazione del coprifuoco. Dovranno pagare 400 euro ciascuno. 

Nei guai anche il titolare di un ristorante fabrianese. Erano le 18,30 quando i carabinieri hanno visto l'uomo servire l'aperitivo ai vari clienti seduti ai tavoli dopo le 18,30. Alla vista dei militari questi ultimi sono fuggiti mentre per il proprietario, rimasto solo nel suo locale con i tavoli ancora imbanditi e i bicchieri pieni, è stato sanzionato. Anche lui dovrà sborsare 400 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'happy hour mette nei guai un ristoratore: scatta la multa di 400 euro

AnconaToday è in caricamento