Corinaldo, anziano preso a martellate: sospetti sul nipote

L'anziano è stato massacrato a colpi di martello ma secondo una prima analisi, non sono escluse delle coltellate. I Carabinieri hanno portato in caserma il nipote dell'anziano che soffre di disturbi psichiatrici

Corinaldo

Avrebbe dei problemi psichiatrici il 30enne di Corinaldo che nella mattina di oggi ha preso a martellate il nonno in casa, riducendolo in fin di vita. L'anziano Giuseppe Manoni, 74 anni, è stato trasferito in ospedale dal 118 in gravissime condizioni. L'uomo avrebbe il cranio fratturato, un emorragia celebrale e tre coltellate al torace.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagano i Carabinieri di Corinaldo che, in queste ore, stanno trattenenedo il giovane per capire di più sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento