Cronaca Via Loik

Jesi: malore per il caldo, anziano passa la notte immobilizzato sul pavimento

L'uomo è finito per terra e non è riuscito ad alzarsi né a chiedere aiuto. Solo al mattino di domenica, attorno alle 5, i vicini di casa hanno udito i lamenti dell'uomo e si sono subito attivati

Jesi, via Loik (immagine web)

È stata una notte lunga e dolorosa quella che un anziano di 86 anni residente in via Loik, a Jesi, ha trascorso immobilizzato sul pavimento della sua abitazione, dove vive solo: l’uomo ha avuto un malore a causa del caldo nella notte tra sabato e domenica, è finito per terra e non è riuscito ad alzarsi né a chiedere aiuto. Solo al mattino di domenica, attorno alle 5, i vicini di casa hanno udito i lamenti dell’uomo e si sono subito attivati: prima hanno cercato di aprire la porta di casa, ma la chiave era infilata dall’interno. Sono stati chiamati quindi i vigili del fuoco, che hanno aperto con un secondo mazzo di chiavi portato dalla figlia dell’uomo, che nel frattempo era corsa dal padre.

L'86enne era cosciente ma disidratato per via del caldo e provato dalla notte trascorsa sul pavimento. È stato subito portato al pronto soccorso del Viale della Vittoria per le cure e gli accertamenti del caso, e rimarrà in osservazione fino al completo recupero.

Tra oggi e domani dovrebbe attenuarsi la morsa del caldo che da alcuni giorni sta stringendo la Regione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: malore per il caldo, anziano passa la notte immobilizzato sul pavimento

AnconaToday è in caricamento