Truffe: anziani ancora nel mirino, i carabinieri si appellano ai cittadini

Anziana 89enne derubata e spinta a terra in via delle Ginestre. I carabinieri: "Sempre più concreto il pericolo di aumento di furti e truffe in danno di anziani: evitate di far entrare in casa estranei"

I carabinieri di Senigallia sono alla ricerca della donna che nel tardo pomeriggio di sabato ha derubato un’anziana signora senigalliese di 89 anni, residente in via delle Ginestre, sottraendole denaro e beni preziosi custoditi in una cassaforte in soffitta: per assicurarsi la fuga la truffatrice non ha esitato a spingere l’anziana donna a terra.

APPELLO. Nell’occasione la Compagnia ha diramato il seguente appello: “I carabinieri della compagnia di Senigallia, ancora una volta, desiderano sensibilizzare tutta la popolazione della propria giurisdizione, soprattutto quella anziana, circa la necessità di evitare di far entrare in casa estranei che chiedono, con gli stratagemmi più fantasiosi e con modi cortesi, di accedere ai locali in cui sono custoditi danaro e beni preziosi.  Infatti, negli ultimi tempi è sempre più concreto il pericolo che in giurisdizione, così come in alcuni comuni limitrofi, aumentino i furti e le truffe in danno di anziani.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento