rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Diffamarono l'Anpas con dei volantini, condannati 3 impiegati

I fatti risalgono al maggio al giugno del 2009, quando i tre imputati si sono presentati di fronte all'ospedale regionale di Torrette e anche al Passetto, in occasione di manifestazioni organizzate proprio dall'Anpas

Distribuirono volantini che offendevano la reputazione delle associazioni di volontariato che fanno parte dell’Anpas di Ancona, Così ieri la Corte di Appello ha confermato quanto deciso dai giudici di primo grado per 3 impiegati della Duelle-Service Croce Verde di Ancona, difesi dall’avvocato Claudio Freddara e condannati per diffamazione per mezzo stampa a pagare 500 euro a ciascuna delle associazioni. Quali? Anpas Marche e Croce Gialla di Falconara, Agugliano e Recanati, costituitesi parte civile tramite l’avvocato Jacopo Saccomani

I fatti risalgono al maggio al giugno del 2009, quando i tre imputati si sono presentati di fronte all’ospedale regionale di Torrette e anche al Passetto, in occasione di manifestazioni  organizzate proprio dall’Anpas. Fatto sta che i 3 iniziarono a distribuire volantini dove le associazioni venivano indicate come “arroganti e truffatrici, dove i gli iscritti si sarebbero spacciati come dei volontari dediti alla solidarietà”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diffamarono l'Anpas con dei volantini, condannati 3 impiegati

AnconaToday è in caricamento