Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Mezzavalle: 26enne rischia di annegare, rianimato in spiaggia

Si trova ricoverato all'ospedale di Torrette in gravi condizioni il 26enne di Serra de' Conti che ieri pomeriggio poco dopo le tre ha rischiato l'annegamento sulla spiaggia di Mezzavalle

Si trova ricoverato all’ospedale di Torrette il 26enne di Serra de’ Conti che ieri pomeriggio poco dopo le tre ha rischiato l’annegamento sulla spiaggia di Mezzavalle.
A quanto si apprende il giovane si era tuffato in acqua a circa 300 metri dopo il chiosco-ristorante della nota spiaggia libera, direzione trave, quando – forse a causa di malore improvviso – ha perso i sensi ed è finito sott’acqua. A notarlo un bagnante, che ha subito dato l’allarme.

Racconta il quotidiano il Messaggero che il ragazzo è stato trasportato a riva, dove si è attivata la procedura di soccorso: da Portonovo e dalla stessa Mezzavalle si sono subito mossi i bagnini muniti di defibrillatore, poiché il giovane si trovava in stato di arresto cardiaco. Nel frattempo è stato allertato il 118, che a sua volta ha mobilitato la Capitaneria di Porto, l’unità di soccorso via mare della Protezione Civile di Numana e l’eliambulanza.

In spiaggia era presente anche un medico, che ha aiutato i bagnini nelle operazioni di rianimazione: ancora un volta il defibrillatore si è rivelato una presenza indispensabile, e quando il cuore del giovane ha ripreso a battere i bagnanti che assistevano col fiato sospeso hanno lanciato un grido di esultanza.

L’incidente tuttavia è stato molto serio, ed il 26enne si trova ancora in gravi condizioni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzavalle: 26enne rischia di annegare, rianimato in spiaggia

AnconaToday è in caricamento