Choc in spiaggia, rischia di annegare e viene salvato dai bagnanti: corsa in ospedale

Mattinata di paura in spiaggia. L'uomo ha rischiato di annegare davanti ai bagnanti

Foto di repertorio

Ha rischia l'annegamento, è stato salvato dai bagnanti che lo hanno portato a riva. Paura stamattina sulla spiaggia di Rocca Priora. Secondo le prime ricostruzioni l' uomo, di 80enne, ha rischiato di annegare ed è stato portato a Torrette in codice rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati proprio gli altri bagnanti a evitare il peggio. Hanno capito che qualcosa non andava e un gruppo si è precipitato in mare per soccorrere l'anziano. Una volta a riva, l'uomo è stato soccorso dall'automedica del 118 e dall'ambulanza della Croce Gialla di Falconara per poi essere trasportato d'urgenza in pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento