Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Coldiretti Marche, annata agraria negativa tra maltempo e siccità

A caratterizzare l’andamento stagionale è stata, infatti, la siccità che ha colpito il territorio provinciale, con temperatura di diversi gradi sopra la norma

Produzioni in calo un po’ in tutti i settori a causa della siccità e del maltempo. E’negativo il bilancio dell’annata agraria tracciato da Coldiretti in occasione della Giornata del Ringraziamento, la tradizionale manifestazione organizzata a Corinaldo.

A caratterizzare l’andamento stagionale è stata, infatti, la siccità che ha colpito il territorio provinciale, con temperatura di diversi gradi sopra la norma e precipitazioni praticamente azzerate. Il risultato è un calo generale delle produzioni, dal -25% del vino al -30% dell’olio, ma il crollo a doppia cifra ha interessato anche la frutta, mentre nel caso dei foraggi per gli animali si è arrivati addirittura al -50%. dall’ortofrutta al mais, fino al girasole. Più contenuta la diminuzione di mais e girasole. «A bilanciare la pessima annata nei campi sono state comunque in parte i grandi risultati a livello sindacale ottenuti grazie alle mobilitazioni della Coldiretti che hanno visto in campo anche gli agricoltori di questo territorio – ha ricordato il direttore regionale Enzo Bottos -. Penso, ad esempio, al varo del decreto per l’etichettatura dell’origine del grano contenuto nella pasta, che darà maggior valore alle produzioni cerealicole della nostra provincia, mentre è già entrata in vigore definitivamente quella sul latte e formaggi, anche qui frutto dell’azione della Coldiretti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti Marche, annata agraria negativa tra maltempo e siccità

AnconaToday è in caricamento