Ritrovato un animale morto in spiaggia

Oggi sul posto sono intervenuti i volontari dell’associazione animalista Biagio’s Group e gli operatori dell'ASUR Veterinaria

Gatto morto a Senigallia

Animale morto in spiaggia. Si tratta di un gatto, presumibilmente deceduto da una settimana, il cui corpo si è gonfiato a causa del processo di decomposizione. E’ il ritrovamento avvenuto ieri da parte di un passante sulla spiaggia di Senigallia, all’altezza del ristorante Luna Rossa.

Oggi sul posto sono intervenuti i volontari dell’associazione animalista Biagio’s Group, proprio nello stesso punto dove l’anno scorso gli stessi veterinari avevano ritrovato il corpo di un gatto morto per avvelenamento. In questo caso non si sa per certo la causa della morte ma di sicuro il felino ha il cranio sfondato. Sul posto sono intervenuti gli specialisti dell’ASUR veterinaria di Senigallia per effettuare i rilievi e procedere con lo smaltimento del  cadavere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento