Angeli di Rosora: calci e pugni ai Carabinieri, arrestato 36enne del luogo

Nella serata di ieri, i carabinieri di Castelplanio hanno arrestato ad Angeli di Rosora un uomo di 36 anni, pregiudicato e residente nella vicina Rosora

Nella serata di ieri, i carabinieri di Castelplanio hanno arrestato ad Angeli di Rosora un marocchino S.M. di 36 anni pregiudicato

Tutto è iniziato verso le 20,30 quando l'uomo è entrato nel bar "da Rosalba" infastidendo alcuni clienti.
Allertati dal 112, i carabinieri appena giunti sul posto, sono stati aggrediti dall'uomo che ha tentato di sottrarsi all'arresto prima, lanciando contro i militari una bottiglia di vetro e poi colpendoli con calci e pugni.

L'uomo è stato immediatamente arrestato ed ora è in attesa di giudizio, previsto nella prima settimana di luglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento