rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

Un anno senza Andreea

Andreea Rabciuc è scomparsa nella notte tra l'11 ed il 12 marzo del 2022. Si trovava in un casolare di campagna con alcuni amici. Poi il silenzio più totale. Un anno di ricerche e speranze ma ancora nessuna risposta

MONTECAROTTO - Si continua a scavare ma di Andreea Rabciuc non c'è traccia. Il 12 marzo scorso l'allora 27enne campionessa di tiro a segno scomparve da un casolare di via Montecarottese dopo aver trascorso una serata con una coppia di amici e con il suo fidanzato Simone. In questo anno gli investigatori hanno seguito ogni traccia. Si è trattato di omicidio, allontanamento volontario o tragico incidente? Il rebus sembra impossibile da risolvere. Gli inquirenti hanno ascoltato le testimonianze di coloro che hanno visto Andreea per l'ultima volta: su tutti Francesco, il proprietario del casolare, Omar, l'amico di cui si fidava, Daniele, l'ex fidanzato ancora follemente innamorato ed infine Simone, compagno di Andreea ed ultima persona ad averla vista in vita.

Quest'ultimo è l'unico indagato e su di lui il pm Irene Bilotta ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Simone si è sempre dichiarato innocente, affermando in più riprese la sua totale estraneità ai fatti. I beni sequestrati a Simone Gresti (un'Audi, i cellulari ed il computer) restano ancora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria nonostante la richiesta di dissequestro da parte del legale di Gresti, Emanuele Giuliani. Le ricerche di Andreea sono proseguite senza soluzione di continuità: a dare supporto agli investigatori anche Andrea Ariola, consulente nominato dalla difesa, titolare dell'Agenzia Servizi Investigativi di Ancona. E' possibile che Andreea sia svanita nel nulla? Chi è coinvolto in questa torbida storia? Domande a cui nessuno è ancora riuscito a rispondere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno senza Andreea

AnconaToday è in caricamento