rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Jesi

Andreea, c'è la svolta nelle indagini: indagato il fidanzato Simone

Il ragazzo è indagato dalla procura di Ancona per sequestro di persona. Ecco tutti gli aggiornamenti

JESI - C'è la svolta nelle indagini per la scomparsa di Andreea Rabciuc, la 27enne romena di cui si sono perse le tracce dallo scorso 12 marzo. Nella giornata di oggi il fidanzato Simone Gresti è stato ufficialmente indagato dalla procura. Il reato ipotizzato è sequestro di persona. La decisione del pm Irene Bilotta è arrivata dopo l'interrogatorio che lo stesso Simone, 43 anni, ha avuto all'interno della caserma dei carabinieri di Jesi. Con lui il proprietario del casolare di via Montecarottese Francesco ed una terza persona, probabilmente la ragazza che si trovava con loro all'interno della roulotte. L'iscrizione è un atto dovuto a garanzia dell'indagato.

Intervistato a Chi l'ha Visto? Simone ha confermato i continui ligiti con Andreea: «In questi sette mesi non è stata certo la prima volta. E' capitato che ci siamo dati anche degli schiaffi ma mai oltre. Più di una volta mi lasciava il telefono e per questo ce l'avevo io. Volevo chiamare la mamma di Andreea per farla venire a prendere». Durante la trasmissione è intervenuto anche Daniele, l'ex della 27enne: «L'ultima volta che ci siamo sentiti erano le 10 del venerdì sera. La mattina le ho provato a scriverle ma non ho ricevuto risposta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andreea, c'è la svolta nelle indagini: indagato il fidanzato Simone

AnconaToday è in caricamento