menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Teatro Sperimentale lo spettacolo "Uno per tutti tutti per Andrea", presente anche l'Anconitana

In occasione della giornata nazionale del trauma cranico, l'associazione marchigiana traumatizzati cranici "Andrea", il Santo Stefano Riabilitazione hanno presentato "Uno per tutti tutti per Andrea"

In occasione della giornata nazionale del trauma cranico, l'associazione marchigiana traumatizzati cranici "Andrea", il Santo Stefano Riabilitazione, con il patrocinio del Comune di Ancona, hanno presentato "Uno per tutti tutti per Andrea", andato in scena ieri sera al Teatro Sperimentale di Ancona alle ore 20.45 .

Lo spettacolo che ha lo scopo di far conoscere questa associazione anconetana alla nostra città , ha visto la partecipazione di artisti locali: Nico Lattanzi , Romina Fontanella , il mago Baldo, Veronica Key accompagnata alla tastiera da Giorgio Marchetti e al sax da Riccardo Copparoni, pole &art academy, Mario Cacciani , Margherita Hibel, accademia danze ottocentesche, Nunzia Senigagliesi, Donatella Duranti, Luigi Caputo, Gabriele Mitillo . 
Ospiti della serata, presemtata da Roberto Cardinali, i dirigenti, tecnici e calciatori dell'Us Anconitana.

La storia di Andrea Carloni, (da cui il nome dell'associazione) è legata a stretto filo al calcio , infatti dopo essere stato diverso tempo in coma, dopo un terribile incidente avvenuto 20 anni fa , si è risvegliato ascoltando le voci dei calciatori del Milan, sua squadra del cuore, e del presidente della squadra Berlusconi, che gli hanno mandato dei messaggi registrati .
Parteciperà alla serata anche Il Baule dei Sogni, che si occupa di clownterapia all interno dell'ospedale Salesi di Ancona .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento