Bologna: giovane di Cerreto d'Esi trovato morto a Parco Nord

Andrea Rapanotti, 28 anni, è stato trovato privo di vita in un parcheggio di via Stalingrado, zona Parco Nord. Molti i punti oscuri da chiarire nella vicenda, forse oggi autopsia

Bologna, zona Parco Nord

Un giovane di Cerreto d'Esi, Andrea Rapanotti, di 28 anni, è stato trovato morto alle 5 e 30 del mattino a Bologna in un parcheggio di via Stalingrado, in zona Parco Nord.
Il ragazzo è stato notato da alcuni passanti,che lo hanno visto a terra, riverso, e hanno chiamato i soccorsi. L'immediato intervento del 118 non ha potuto purtroppo far nulla, perché il cuore del giovane era già fermo.

Stando a quanto emerso, il giovane avrebbe avuto alcuni precedenti per assunzione di stupefacenti.
Molti i lati oscuri sulla vicenda, a cominciare dalle cause della morte: sul corpo del ragazzo non erano infatti presenti lesioni. Il pm Alessandra Serra ha disposto l'esame autoptico, che potrebbe essere eseguito oggi stesso.
Un altro punto da chiarire è il luogo in cui il cerretese ha trascorso il veglione: inizialmente si era parlato della vicina discoteca “Estragon”, la cui proprietà ha subito diffuso un comunicato per smentire questa ipotesi: “Il giovane non ha trascorso la serata al Party di Capodanno da noi organizzato e il cadavere non è stato trovato all’esterno del nostro locale né nel parcheggio di nostra pertinenza, bensì in una zona pubblica lontana diverse centinaia di metri.  Si precisa, peraltro, che sia in via Stalingrado che dentro il Parco Nord erano in svolgimento diverse feste di fine anno, con migliaia di persone presenti”.

Una delle feste in questione, in particolare, era un grosso rave party, il cui termine era fissato per mezzogiorno del 1 gennaio.
Rapanotti, inoltre, non aveva con sé documenti al momento del ritrovamento: l'identificazione è stata possibile grazie al telefono cellulare, rinvenuto poco distante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento