rotate-mobile
Cronaca

Andreea, sangue della 27enne nell'auto di Simone. Carabinieri di nuovo al casolare: si cerca il corpo

Questa mattina gli investigatori hanno di nuovo battuto la zona del casolare di via Montecarottese, da dove Andreea Rabciuc è sparita lo scorso 12 marzo. Intanto dalla procura arrivano gli esiti degli accertamenti irripetibili sull'auto di Simone Gresti

MONTECAROTTO - Tracce di sangue di Andreea Rabciuc sarebbero state trovate all'interno dell'Audi A3 di Simone Gresti, il fidanzato della 27enne romena ed unico indagato per sequestro di persona. E' quanto starebbe emergendo dalle analisi svolte dal dottor Andriano Tagliabracci, il medico legale nominato dalla procura. Una svolta che arriva a quasi 80 giorni dalla scomparsa di Andreea, svanita nel nulla lo scorso 12 marzo dopo una serata passata in un casolare di via Montecarottese. Gli inquirenti dovranno capire se le tracce siano riconducibili ai giorni della scomparsa di Andreea. Macchie di sangue che, secondo i primi accertamenti, sarebbero di piccole dimensioni.

Giallo del netturbino, lui nega tutto: «Mai vista Andreea»

Intanto questa mattina i carabinieri hanno di nuovo battuto l'area all'interno del casolare di Montecarotto. E' la terza volta che gli investigatori effettuano degli accertamenti nella zona. Sul posto anche l'avvocato di Simone Gresti, il legale Emanuele Giuliani ed Andrea Ariola, consulente di parte e titolare dell'agenzia di intelligence Servizi Investigativi di Ancona. Nel frattempo continuano le analisi da parte del consulente tecnico Luca Russo che sta continuando a setacciare i cellulari sequestrati. A meno di ulteriori rinvii, Russo dovrà consegnare i risultati degli accertamenti entro i primi 15 giorni di giugno. «Le nostre ricerche non si sono mai fermate - ha commentato l'avvocato Giuliani - Dispiace perchè sono venute fuori notizie coperte da segreto istruttorio, che noi però conosciamo molto bene. La macchina è sempre stata in uso alla coppia quindi è normale che vi siano tracce, anche di sangue, causate magari da qualche ferita. Io non temo nulla, quello che posso dire è che siamo totalmente sereni. Simone è estraneo alla vicenda e a confermarlo ci sono anche le testimonianze di Aurora e Francesco (il proprietario del casolare ndr) che hanno affermato di aver visto Andreea uscire dal casolare».

La macchina nera e l'autista misterioso: chi ha portato via Andreea?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andreea, sangue della 27enne nell'auto di Simone. Carabinieri di nuovo al casolare: si cerca il corpo

AnconaToday è in caricamento