Morte di Andrea Merloni, Confindustria: «Un duro colpo per tutti noi»

A pochi giorni dalla scomparsa di Gennaro Pieralisi, fondatore dell'omonimo gruppo jesino, Confindustria Marche piange la scomparsa di un altro importante imprenditore marchigiano: Andrea Merloni

Claudio Schiavoni (Confindustria)

ANCONA - «L'improvvisa scomparsa di Andrea è un duro colpo per tutti noi, una perdita davvero tragica». A pochi giorni dalla scomparsa di Gennaro Pieralisi, fondatore dell'omonimo gruppo jesino, Confindustria Marche piange la scomparsa di un altro importante imprenditore marchigiano: Andrea Merloni, figlio di Vittorio.

«Anche se da tempo si era allontanato dal sistema confindustriale voglio ricordarlo al mio fianco come vicepresidente quando presi le redini di Confindustria Ancona nel 2013- continua Schiavoni-. Poi ha fatto altre scelte di vita, ma mi piace pensare che un pezzo di lui sia sempre rimasto legato al territorio, su cui ha investito tanto, soprattutto nel suo ruolo di presidente di Indesit prima della cessione». Andrea Merloni, dal 2013 al 2014, è stato vicepresidente di Confindustria Ancona (sotto la presidenza Schiavoni) e, dal 2010 al 2013, ha partecipato come 'invitato' alla giunta nazionale di Confindustria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento