Via Maratta: parroco muore poco prima della Messa

È stato colto da un infarto mentre consacrava le ostie Padre Andrea Acquaroli, parroco della Chiesa del Sacro Cuore. Immediati i soccorsi, ma per il sacerdote non c'è stato nulla da fare

La Chiesa del Sacro Cuore

È morto poco prima delle 19 Padre Andrea Acquaroli, 72enne, uno dei sacerdoti della Chiesa del Sacro Cuore di Via Maratta. L'infarto l'ha sorpreso nella sacrestia, mentre stava consacrando le ostie che sarebbero servite per la funzione delle sette.
Le panche della chiesa erano già occupate da diversi fedeli, che si sono subito resi conto che a Don Andrea era successo qualcosa: Enrico Barboni, collaboratore del sacerdote, è intervenuto immediatamente per operare il massaggio cardiaco, mentre i telefonini scattavano a chiamare il 118.
Il mezzo della Croce Rossa ha trasportato con urgenza il prete all'Ospedale di Torrette, continuando indefessamente a praticare la rianimazione cardiaca, ma le condizioni di Don Andrea purtroppo non lasciavano molto spazio alla speranza: il suo cuore ha cessato di battere alle 20 di sera.

Don Andrea Acquaroli, originario di Morrovalle, era stato ordinato sacerdote a 19 anni. Arrivato  ad Ancona negli anni ottanta, era parroco del Sacro Cuore dal 2003. Laureato in pedagogia, i parrocchiani lo ricordano per l'impegno profuso in modo particolare verso i giovani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento