Cronaca Palombare / Via dell' Industria

«Troppi camion, strade e sicurezza a rischio»: petizione per la nuova viabilità

La raccolta firme con cui i residenti del quartiere chiedono al Comune una viabilità alternativa per risolvere il problema del logorio delle strade e dell'inquinamento

La foto scattata da un residente

Realizzare una viabilità alternativa per i mezzi di Anconambiente e i veicoli pesanti in generale. Lo chiedono in una petizione i residenti del quartiere delle Palombare. Gli abitanti sperano in misure capaci di ridurre il tasso di inquinamento, ma anche salvaguardare le strade «pensate e progettate per una viabilità residenziale- si legge nella missiva al Comune, ad Anconambiente e al Cda Multiservizi- e limitando il rischio di incidenti in corrispondenza di scuole, chiesa, parco giochi e campo di atletica».

La proposta

La proposta, avanzata da circa 130 firmatari tra cui il consigliere comunale Matteo Vichi e supportata dal Comitato Palombare, è quella di realizzare un varco apposito per i mezzi di Anconambiente a valle della sede della società, cioè in via della Montagnola a più alto scorrimento. Misura che, scrivono i residenti nella petizione, «permetterebbe da subito grandi vantaggi in quanto le Palombare, quartiere altamente residenziale, godrebbe di una riduzione di attraversamenti nelle vie urbane di mezzi pesanti (circa 400 passaggi nelle 24 ore). L’impatto che la società Anconambiente ha sul quartiere è decisamente gravoso per la quotidiantà dei residenti- continua la lettera- in termini di inquinamento, di sicurezza e di sostenibilità, in quanto la costante percorrenza di mezzi pesanti ne limita la vivibilità». I cittadini segnalano anche che: «l’uscita dalla sede di Anconambiente oggi avviene tramite una salita di forte pendenza, che inevitabilmente produce inquinamento atmosferico superiore a quello che sarebbe prodotto da un varco posto su area pianeggiante». 

Area cani 

Non solo viabilità. I residenti chiedono anche l’installazione di un’area cani dentro al parco “Italo Conti” e nella richiesta al Comune segnalano un’area di proprietà comunale che, a loro vedere, potrebbe essere presa in considerazione (la zona verde tra la struttura e via della Montagnola). 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Troppi camion, strade e sicurezza a rischio»: petizione per la nuova viabilità

AnconaToday è in caricamento