rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Falconara Marittima

Vongolara affondata, la tragedia a mezzo miglio dalla costa: la vittima è Lauro Mancini

Il corpo dell'anconetano è stato trovato incastrato nell'imbarcazione. Le operazioni di soccorso sono coordinate dalla Capitaneria di Porto

FALCONARA - Si chiamava Lauro Mancini il 57enne anconetano che questa mattina all'alba è morto nel fragico incidente in mare a mezzo miglio dalla costa, poco più a nord della raffineria Api. La vongolara sulla quale si trovava a pescare, per cause ancora da accertare, si è improvvisamente ribaltata. Sarebbe uscito in barca con un'altrophoto_5893292444555000011_y-3 marittimo. Quest'ultimo è riuscito a salvarsi salendo a bordo di una delle altre imbarcazioni vicine che ha prestato immediatamente soccorso, mentre per Mancini non c'è stato nulla da fare. I soccorsi, coordinati dalla Capitaneria di Porto, sono scattati immediatamente. Il corpo è stato recuperato nella cabina di comando dai sommozzatori dei vigili del fuoco. Sono stati sempre i vigili del fuoco a riportare il corpo in banchina.

In mare è intervenuta anche la motovedetta della Guardia Costiera di Ancona Cp 681. Il relitto, semi affondato, è in fase di recupero e dovranno essere svolte le opportune indagini per capire come mai sia avvenuto l'incidente. Al momento tutte le ipotesi sono aperte sulle cause dell'incidente, tra cui quella che una una parte rigida dell'imbarcazione si sia incastrata in qualche scoglio o nel fondale e che quindi la barca per questo si sia ribaltata. 

La notizia della morte di Lauro Mancini ha gettato nello sconforto l'intera comunità. Era molto conosciuto in città, soprattutto nel quartiere degli Archi dove ha vissuto per molti anni. Attualmente risiedeva ad Osimo ma in molti lo ricordano anche per i suoi anni da residente a Collemarino. Lascia tre figli, Nicholas, Elizabeth e Beniana e i suoi adorati nipotini. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria che disporrà, se lo riterrà necessario, le opportune analisi. 

Proprio sul gruppo Facebook del quartiere scrivono: «Era un grande, una persona di Collemarino». Decine i messaggi di condoglianze alla famiglia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vongolara affondata, la tragedia a mezzo miglio dalla costa: la vittima è Lauro Mancini

AnconaToday è in caricamento