Cronaca

Violenze e minacce di morte alla moglie, nei guai un 50enne

L'ira del'uomo si scatenava anche per futili motivi, portandolo anche a colpire la donna e minacciarla di morte brandendo dei coltelli da cucina

Aggrediva la moglie con schiaffi e pugni ed era solito colpirla con suppellettili presenti nella loro abitazione. Si sono concluse da pochi giorni le indagini a carico di un 50enne originario dello Sri Lanka. I fatti risalgono a qualche mese fa, quando la donna si era rivolta alla Polizia perchè esasperata dalle continue violenze di suo marito. L'ira del'uomo si scatenava anche per futili motivi, portandolo anche a colpire ripetutamente la moglie con una padella e minacciarla di morte brandendo alcuni coltelli da cucina. Gli episodi avevano causato un vero e proprio clima di terrore all'interno della casa, dove erano presenti anche le due figlie della coppia. Il 20 gennaio è stata notificato al 50enne l'avviso di garanzia a conclusione delle indagini. A breve l'indagato potrebbe essere rinviato a giudizio per minacce, ingiurie e aggressioni fisiche continuate ed aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze e minacce di morte alla moglie, nei guai un 50enne

AnconaToday è in caricamento