I calcinacci rischiano di colpire i passanti, vigili del fuoco lungo Corso Garibaldi

La squadra dei pompieri, utilizzando l’autoscala, ha verificato e rimosso le parti di intonaco pericolanti su tutta la facciata delle stabile interessato

I vigili del fuoco sul posto

Intorno le 13 di oggi pomeriggio i vigili del fuoco sono intervenuti ad Ancona in corso Garibaldi per alcune parti pericolanti che rischiavano di staccarsi da un edificio e crollare tra i passanti.

La squadra dei pompieri, utilizzando l’autoscala, ha verificato e rimosso le parti di intonaco pericolanti su tutta la facciata delle stabile interessato, per garantire il passaggio in sicurezza dei pedoni nella via sottostante. Per fortuna nessun cittadino è rimasto coinvolto e la situazione è tornata pian piano alla normalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento