menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Rismondo, girano con fare sospetto tra gli stabili: scatta la denuncia

Due uomini si sono appostati davanti ad un portone per poi nascondersi all'interno di un furgone. Intervenuta la Polizia che li ha identificati. Per uno di loro è scattata la denuncia

Si fermano davanti ad un portone di via Rismondo, nascondendosi all'interno di un furgone parcheggiato sul marciapiede. Gli agenti sono intervenuti intorno alle 10.00 di martedì mattina e per uno di loro è scattata la denuncia.

Dopo averli visti parlare all'interno del furgone per circa un'ora, i poliziotti sono intervenuti e li hanno identificati. Si tratta di due uomini, entrambi originari della Campania ma residenti a Pesaro, di 30 e 24 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio. I due non sono riusciti a dare spiegazioni sul motivo della permanenza in quel luogo, affermando inizialmente di aspettare un amico di Ancona, del quale però non conoscevano il nome e l'indirizzo di casa. Il 30enne, inoltre, era stato colpito da un divieto di ritorno nella provincia di Ancona, emesso dal Questore nel 2014. l veicolo invece, era sprovvisto di regolare revisione ed assicurazione. Per entrambi è scattata la multa per violazione del codice stradale, mentre per il 30enne anche la denuncia per non aver rispettato il provvedimento del Questore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento