Via Podesti, sorpreso in auto nonostante i domiciliari: arrestato un 49enne

L'uomo era evaso dagli arresti domiciliari, dove stava scontando una pena per il reato di traffico e spaccio di sostanza stupefacenti. Il 49 dovrà ora rispondere dell'accusa di evasione

ANCONA - Ieri sera, verso le 19.00, durante l’attività di controllo del territorio gli agenti delle Volanti, hanno notato in via Podesti un’autovettura utilitaria che procedeva a passo d’uomo il cui autista guardava all’interno dei veicoli in sosta con atteggiamento sospetto.

Alla vista della “Pantera” l’uomo alla guida dell’automobile ha effettuato in modo repentino, una strana manovra, sgommando a tutta velocità.
Gli agenti si sono subito messi all’inseguimento, bloccandolo ed identificandolo: un uomo, un cittadino italiano, 49 anni, residente nella provincia di Ancona.

Dagli accertamenti incrociati alla banca dati della Polizia, gli agenti hanno scoperto che il 49enne, era evaso dagli arresti domiciliari, dove stava scontando una pena per il reato di traffico e spaccio di sostanza stupefacenti.
Il quarantanovenne, dopo le formalità di rito, è stato arrestato ed ora dovrà rispondere anche di evasione. Questa mattina i processo per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento