Via Pesaro, arnesi da scasso nel bagagliaio: denunciati tre uomini

I tre stavano viaggiando a bordo di un'auto di grossa cilindrata quando sono stati sorpresi e bloccati dagli agenti. All'interno del bagagliaio i poliziotti hanno trovato vari arnesi da scasso. Scattata la denuncia

Gli arnesi sequestrati

ANCONA - Nascondono gli arnesi da scasso nel bagagliaio e vengono denunciato dopo un controllo della Polizia. E' successo nel pomeriggio di ieri e tre uomini sono finiti nei guai.

Tutto ha avuto inizio verso le 18.00 di lunedì 18 gennaio, quando il trio stava viaggiando nei pressi di via Pesaro a bordo in un'automobile di grossa cilindrata. Notati dagli agenti, il conducente ha tentato una strana manovra, cercando di confondersi tra le auto in sosta. I poliziotti, li hanno subito intercettati ed identificati. I tre, tutti conosciuti dalle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e droga, sono stati trovati in possesso di alcuni arnesi da scasso. 

Infatti nascosti nel bagliaio gli agenti hanno trovato: un piede di porco, un martello con punta in metallo rompi vetro, un cacciavite a lama piatto due trapani a batteria con relative punte, un frullino metal –inox , un cacciavite a lama piatta con asta piegata. Inoltre di fianco i poliziotti hanno scoperto un beauty case da uomo di colore arancione, scoprendo che tra uno spazzolino da denti, un dopobarba e una saponetta, vi erano tre paia di guanti da lavoro, una prolunga per cacciavite, una punta a tazza per frullino, un piccolo martello, oggetti che senza dubbio non servono per l’igiene personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interrogati sul motivo del possesso di tali arnesi, i tre non sono riusciti a dare spiegazioni e per questo sono stati accompagnati presso gli Uffici della Questura. Dopo le formalità di rito tutti e tre, un 33enne siciliano ma residente ad Ancona e due extracomunitari originari del Maghreb, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento