Via Montegrappa, gira tra gli stabili con un arsenale di arnesi da scasso

L'uomo è stato bloccato mentre girava tra alcuni stabili di via Montegrappa. Perquisito, è stato trovato in possesso di grimaldelli, calamite e sei chiavi con diverse dentature. Scattata la denuncia

ANCONA - Gira tra i palazzi di via Montegrappa con un vero e proprio arsenale di arnesi da scasso. E' successo nel tardo pomeriggio di ieri e per l'uomo è scattata la denuncia.

Gli agenti, durante alcuni servizi di controllo del territorio, hanno sorpreso un uomo, originario della Gerorgia, classe '86, pluripregiudicato, mentre stava camminando in via Montegrappa. Le forze dell'ordine, dopo averlo bloccato, gli hanno chiesto cosa stesse facendo, visto che poco prima era stato notato avvicinarsi verso alcuni portoni. Le risposte evasive dell'uomo, hanno insospettito gli agenti, che lo hanno identificato e poi perquisito. Infatti il 29enne ha prima detto agli agenti di essere un turista e di essersi perso tra le via della città, poi ha ritrattato affermando di aspettare la propria fidanzata che stava lavorando in casa, non ricordando però né il suo nome né l'indirizzo dell'abitazione. Nascosto in un borsello portato a tracolla, l'uomo aveva un vero e proprio arsenale di arnesi da scasso tra cui: uno spadino di acciaio di 10 cm, una calamita (usata dai ladri per sollevare le chiusure di sicurezza dei portoni blindati), oltre a 6 chiavi con diverse dentature e lunghezze. Dai controlli è emerso che il giovane era già stato in carcere dal 2011 al 2013, per una condanna per ricettazione, furto in abitazione e possesso di armi e grimaldelli. 

Accompagnato in Questura, il 29enne è stato denunciato e vista la sua posizione di clandestinità sul territorio, è stato munito di un decreto di espulsione e trasferito al CIE di Bari in attesa di essere rimpatriato. Per cinque anni il georgiano non potrà più fare ritorno nel nostro Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento