Cronaca

Si contendono una ragazza, scatta la furiosa lite in strada: nei guai due giovani

I due sono venuti alle mani probabilmente per vecchi rancori dovuti a motivi sentimentali verso una ragazza, ex di uno dei due, che poco prima dell’arrivo della pattuglia si era frettolosamente allontanata

foto di repertorio

ANCONA - Ieri pomeriggio, verso le 17.10, gli agenti delle Volanti sono intervenuti in Via Monte San Vicino per una lite in strada tra giovani. I poliziotti hanno identificato due anconetani di 26 anni, conosciuti dalle forze di polizia, i quali erano venuti alle mani probabilmente per vecchi rancori dovuti a motivi sentimentali verso una ragazza, ex di uno dei due, che poco prima dell’arrivo della pattuglia si era frettolosamente allontanata.

La furiosa lite ha causato ad entrambi delle lievi contusioni, con gli agenti che hanno poi proceduto alla contestazione della sanzione prevista dall’art. 4 del D.L. 19/2020 in quanto entrambi erano residenti in altre zone della città e non avevano alcuna valida motivazione per trovarsi in quel luogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si contendono una ragazza, scatta la furiosa lite in strada: nei guai due giovani

AnconaToday è in caricamento