Ditta pota gli alberi ma lascia gli sfalci a terra, cade e si provoca un trauma cranico

L'uomo sembrerebbe non averli visti, inciampando e rovinando pesantemente sull'asfalto

E' inciampato su alcuni rami di piante, lasciate da una ditta vicino al marciapiede, procurandosi un trauma cranico e lesioni al naso. Lo sfortunato protagonista è un uomo di 80 anni, che questa mattina stava passeggiando intorno alle 11 in via Maratta, non troppo distante dall'ufficio postale dorico. 

Gli operai della ditta, incaricata dal Comune di effettuare alcuni lavori, avevano lasciato le piante a terra. L'uomo sembrerebbe non averle viste, inciampando e rovinando pesantemente sull'asfalto. Sul posto sono intervenuti gli operatori della Croce Gialla di Ancona che lo hanno soccorso e trasportato con un codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale regionale di Torrette. Le sue condizioni non sono gravi. 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

  • Incrocio maledetto, il furgoncino la centra mentre passeggia: ragazza in ospedale

  • Accoltellato davanti la fiera del fumetto, choc in città: corsa in ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento