rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Torrette / Via Flaminia

Via Flaminia, minaccia il proprietario di un bar con un coltello da 30cm: denunciato

Portato in Questura è emerso che l'uomo era solito brandire il coltello e farlo vibrare in aria per intimidire chi gli faceva notare di aver alzato troppo il gomito

Tiene in mano un coltello da 30 centimetri e minaccia il proprietario di un bar di via Flaminia. E' questo quanto successo nella notte tra domenica e lunedì. L'uomo, extracomunitario, originario del sudamerica, classe '73, pluripregiudicato e residente ad Ancona, dopo essersi ubriacato nel locale ha iniziato a minacciare il proprietario, brandendo un grosso coltello da circa 30 centimetri. Una pattuglia della Polizia ha notato la scena ed è intervenuta. Il 43enne ha tentato di nascondere la lama sotto la sua maglietta ma è stato bloccato dagli agenti. Interrogato e visibilmente ubriaco non è riuscito neanche a dare le proprie generalità. Portato in Questura è emerso che l'uomo era solito brandire il coltello e farlo vibrare in aria per intimidire chi gli faceva notare di aver alzato troppo il gomito. Il 43enne è stato denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Flaminia, minaccia il proprietario di un bar con un coltello da 30cm: denunciato

AnconaToday è in caricamento