Arrestato due settimane fa viene sorpreso nuovamente a spacciare, pusher in manette

L'uomo era finito in manette due settimane fa per spaccio di eroina. Il pusher, conosciuto come "Il libanese" è stato visto spacciare hashish nei pressi di via Fiorini

Arrestato appena quindici giorni fa per spaccio di eroina, viene nuovamente sorpreso a vendere droga. L'uomo, un 25enne originario della Libia, è finito nuovamente in manette.

I Carabinieri lo seguivano da giorni, dopo l'arresto di due settimane prima da parte della Guardia di Finanza di Ancona. Il giovane è stato pedinato e sorpreso nei pressi di via Fiorini mentre vendeva alcune dosi di hashish a dei clienti. E' subito scattato il blitz da parte dei militari, che dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarlo. Il giovane nella fuga ha tentato di disfarsi dello stupefacente, ma non è servito ad evitare l'arresto. Il pusher, R.S., conosciuto come "il libanese", è stato trovato inoltre con 100 euro in contanti, provento di spaccio ed alcuni accessori per il confezionamento della droga. Arrestato, venerdì mattina è stato condotto presso il Tribunale di Ancona per l'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento