rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Entra in pizzeria senza mascherina, poi volano insulti e schiaffi: giovane nei guai

E' quanto successo nel pomeriggio di oggi nei pressi di via Colombo. Sul posto carabinieri, Croce Gialla di Ancona e polizia

ANCONA - Entra in una pizzeria di via Cristoforo Colombo senza mascherina, dà in escandescenza ed inizia infadire una commessa. Poi gli viene detto di uscire dal locale e scatta la lite. E' quanto successo nel tardo pomeriggio di oggi. Il protagonista della vicenda era già stato arrestato lo scorso 12 gennaio dopo aver insultato e minacciato di morte gli inquilini di un appartamento di via Marini.

In questo caso il giovane, un 38enne brasiliano con problemi psichici, ha iniziato ad infastidire i presenti all'interno della pizzeria di via Colombo. A quel punto è scattato un parapiglia con il giovane che è finito a terra sull'asfalto. Sul posto anche il padre del giovane, che si trovava poco distante a bordo di un'auto. Alcuni passanti hanno dato l'allarme e poco dopo sono intervenute le forze dell'ordine con polizia e carabinieri, il 118 con l'automedica e la Croce Gialla di Ancona. Il 38enne è stato inizialmente caricato a bordo della gazzella dei carabinieri e poi trasportato all'ospedale regionale di Torrette per accertamenti.

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in pizzeria senza mascherina, poi volano insulti e schiaffi: giovane nei guai

AnconaToday è in caricamento