Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Brecce Bianche / Via Luigi Lanzi

Baby vandali scatenati, devastata la scuola media: quarto raid in pochi giorni

I teppisti continuano a seminare distruzione nei quartieri nuovi, sfidando la sindaca Valeria Mancinelli che li aveva definiti «sfigati in cerca di visibilità»

Foto di repertorio

Baby vandali scatenati al Q2: devastata la scuola Buonarroti di via Lanzi. Si tratta del quarto raid nei quartieri nuovi nel giro di 12 giorni, dopo le irruzioni al campo sportivo di Ponterosso e al centro polifunzionale del Panettone (1° luglio), seguite da quella alla scuola Rodari di via Brecce Bianche (weekend del 4-5 luglio).

Nello scorso fine settimana, i teppisti contro cui si era scagliata la sindaca Valeria Mancinelli sono tornati a colpire. Hanno preso di mira la scuola media Buonarroti: sono entrati forzando l’ingresso principale e poi hanno distrutto tutto, porte, finestre, suppellettili. Hanno seminato danni sui tre piani della struttura, sfasciando anche i distributori automatici da cui hanno rubato merendine e qualche spicciolo. A dare l’allarme, il personale scolastico lunedì mattina, dopo la chiusura avvenuta venerdì pomeriggio. Sul posto è intervenuta la polizia con le Volanti e la Scientifica per un sopralluogo a caccia di impronte: in corso l’analisi delle riprese delle telecamere installate all’ingresso dell’istituto scolastico. 

Vandali scatenati, la sindaca: «Sfigati in cerca di popolarità»

I teppisti sfidano la Mancinelli, raid alle Rodari 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby vandali scatenati, devastata la scuola media: quarto raid in pochi giorni

AnconaToday è in caricamento