Tenta la "truffa della gomma forata", denunciato un uomo di 39 anni

E' successo nel parcheggio di un centro commerciale cittadino, quando un uomo uscito dal supermercato ha notato che il suo pneumatico era forato. Mentre tentava di sostituirlo, qualcuno si è avvicinato, aprendogli la portiera e rubandogli il borsello

ANCONA - E dopo la truffa dello specchietto con le sue innumerevoli varianti è arrivata nel capoluogo anche quella della gomma forata. Questo stratagemma è però costato caro ad un uomo di 39 anni, denunciato a piede libero dalle Volanti.

La truffa è avvenuta ieri sera, verso le ore 19.00,  quando nel parcheggio di un centro commerciale cittadino, un automobilista nel salire sulla propria vettura ha notato che il pneumatico anteriore destro era forato.
Messa la spesa nel portabagagli e appoggiato il borsello sul sedile, l’ignara vittima, un anconetano di 52 anni, ha iniziato tutte le manovre per la sostituzione della gomma. 
Mentre era alle prese con cric e bulloni, in una frazione di secondo si è avvicinata un’automobile utilitaria da cui è sceso un individuo che aperta la portiera, gli ha rubato il borsello. 

La vittima è riuscita a vedere il modello dell’auto, annotando una parte della targa, dando subito l’allarme al 113. Le Volanti hanno bloccato il veicolo nei pressi del quartiere Pinocchio. Gli agenti dopo aver intimato l’alt hanno costretto il conducente del mezzo a fermarsi. Identificato, un cittadino extracomunitario, originario dell’Est Europa, 39 anni, regolare sul territorio nazionale, gli è stato trovato sul pianale del veicolo, lato passeggero, il borsello di pelle nera appena trafugato.

Il trentanovenne, conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento