Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Il finto avvocato "colpisce" ancora, ennesima nonnina truffata: svaniti 8mila euro

La donna ha consegnato la somma di denaro al truffatore, convinta che fosse l'avvocato di suo nipote

ANCONA - «Signora, sono l'avvocato dell'assicurazione. Suo nipote ha causato un incidente stradale con ferito ed adesso è in Questura». E' stata questa la chiamata arrivata nel pomeriggio di ieri in un appartamento nel quartiere Colleverde, di proprietà di una nonnina anconetana. Dall'altra parte della cornetta un truffatore, che si è finto il legale del nipote, inventandosi la storia dell'incidente, e pochi minuti dopo si è presentato di persona davanti al portone di casa. 

La vittima è purtroppo caduta nel suo infame tranello, e dopo averlo fatto entrare, gli ha consegnato circa 8mila euro, convinta che avrebbe risarcito il danno causato dal nipote. Solo dopo alcune ore si è accorta della truffa ed ha chiamato il centralino del 113 della Questura di Ancona. Ormai dell'uomo non c'era nessuna traccia ed ora gli agenti di Polizia, dopo aver fatto un sopralluogo ed acquisito ogni elemento utile, stanno lavorando per risalire alla sua identità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il finto avvocato "colpisce" ancora, ennesima nonnina truffata: svaniti 8mila euro

AnconaToday è in caricamento