Scoperto a viaggiare senza biglietto, dà un nome falso e minaccia il capotreno

L'uomo è stato fermato alla stazione e denunciato dagli agenti della Polizia Ferroviaria

Foto di repertorio

1.531 identificati, 4 denunciati, 277 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e scorta a bordo di treni viaggiatori, 138 convogli scortati, 21 pattuglie automontate, 5 contravvenzioni elevate per infrazioni al regolamento dei trasporti e al codice della strada. Questo il bilancio dell’attività del Compartimento di Polizia Ferroviaria Marche-Umbria-Abruzzo nell’ultima settimana.

La Polfer di Ancona ha denunciato un cittadino camerunense perché sorpreso a viaggiare su un treno regionale senza biglietto: dopo aver dato un nome falso al capotreno, ha opposto resistenza e minacciato gli agenti della Polfer intervenuti all’arrivo del treno alla stazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Giulianova, invece, la Polfer in collaborazione con la polizia stradale di Pineto ha denunciato un 33enne italiano per guida in stato di ebbrezza: alla stazione di Mosciano un’auto, uscendo di strada, si era arrestata pericolosamente in bilico su una scarpata adiacente la linea ferroviaria Giulianova-Teramo. Il conducente è risultato positivo all’alcoltest. L’evento ha provocato disagi alla circolazione ferroviaria per cancellazioni e ritardi di alcuni treni.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento